The British Institute of Rome

Fare pratica con l’inglese, quale città è più indicata

Fare pratica con l’inglese, quale città è più indicata

Saper parlare l’inglese in maniera fluente è la chiave che consente di migliorarci dal punto di vista personale, professionale e sociale. Il punto di partenza, imprescindibile, per imparare l’inglese (quello vero) è seguire un corso tenuto da professionisti in grado di darti gli strumenti giusti per affrontare delle vere e proprie conversazioni con persone madrelingua.

Una volta acquisiti gli strumenti corretti, un modo utile per testare il proprio livello di conoscenza e fare pratica è trasferirsi (per brevi o lunghi periodi) in una città dove la lingua ufficiale è, appunto, l’inglese.

Ma quali sono le città più indicate per un italiano che vuole mettere in pratica il suo inglese?

In Europa

In Europa la città per eccellenza che ogni anno accoglie numerosi stranieri che vogliono migliorare il loro inglese è Londra. Londra ha tutte le caratteristiche di una grande metropoli: quasi 9 milioni di abitanti e un’estensione superficiale che la rende la più estesa d’Europa, seguita solo da Roma e Berlino. Considerando, inoltre, l’intera area metropolitana, i suoi residenti raggiungono quota 14 milioni. Londra rappresenta quindi una buona palestra per un italiano che si trova proiettato in una grande città multiculturale, dove se non sai parlare la lingua rischi di perderti, da tutti i punti di vista.

Una valida alternativa a Londra è sicuramente Dublino, meta da preferire se si ha il terrore e l’imbarazzo di vivere in una grande città. Con i suoi 500mila abitanti, Dublino rappresenta una delle città europee più a misura d’uomo, scelta da numerosi stranieri come luogo di residenza anche e soprattutto perché economicamente è più conveniente. Giovane, fresca e dinamica, la piccola Dublino è un’ottima scelta da diversi punti di vista.

Un’altra città particolarmente gettonata è Edimburgo. Perla della Scozia, Edimburgo offre la possibilità di fare pratica con l’inglese mentre si è immersi in una città carica di cultura, bellezza e leggende. Meno economica di Dublino, Edimburgo ha dalla sua quella di essere una piccola città (464mila abitanti) dove muoversi è semplice anche per i meno temerari.

Bristol e Malta sono altre due interessanti città europee dove è possibile unire il piacere dello stare in una bella città con il piacere di incrementare le proprie conoscenze della lingua.

Nel mondo

Nel mondo, l’inglese è la lingua ufficiale di diversi Paesi. Gli Stati Uniti offrono molte città dove poter fare pratica, città giovani, moderne e multiculturali. Tra queste possiamo citare New York, San Francisco, Boston, San Diego e Los Angeles.

In tutt’altra parte del mondo, anche in Australia

Infine il Canada, spesso sottovalutato per via della vicinanza con gli Stati Uniti, ma paese che accoglie città interessantissime come Toronto e Vancouver.

Tutti i contenuti di questo sito sono proprietà di The British Institute of Rome © 2019. Sito web by dm3.it