The British Institute of Rome

Alcune delle leggi più strane in Inghilterra

Alcune delle leggi più strane in Inghilterra

La Gran Bretagna è una nazione antica e così il suo apparato giuridico, costituito da un ingente numero di leggi promulgate nel corso dei secoli, molte delle quali, mai abrogate, sono state dettate da necessità urgenti ed eccezionali – per esempio un periodo di pestilenza -, oppure da principi etici e morali oggi ritenuti antiquati.

Qui di seguito alcuni esempi:

  • Indossare un’armatura

Una legge del 1313 tuttora in vigore, afferma che sia illegale indossare un’armatura di qualunque genere quando si entra in Parlamento. 

  • I Cigni della Regina

La legge inglese prevede che tutti i cigni che non sono contrassegnati come previsto dal regolamento, appartengono alla Regina. Qualunque tentativo di cacciarli e mangiarli è quindi illegale.

  • Attenzione a come metti il francobollo

Nell’affrancare una lettera con un francobollo che ritrae la Regina, c’è l’obbligo di applicarlo nella giusta posizione. Posizionato sotto sopra dà luogo ad alto tradimento.

  • Niente maiali fuori dai recinti

Le clausole di Polizia Municipale del 1847, prevedono che i maiali possano essere tenuti fuori dalla propria abitazione solo in un’adeguata recinzione. In caso contrario si sarà soggetti a una multa di 1000 sterline.

  • Non cantare Happy Birthday

Non è consentito cantare in pubblico, ad un amico o familiare che compie gli anni,  Happy Birthday! Se ciò avviene si è tenuti al pagamento di una tassa, essendo la canzone protetta da copyright. 

  • Mangiare cioccolata sui mezzi pubblici

Secondo una legge del XIX secolo, è illegale che le donne  mangino cioccolata sui mezzi pubblici.

  • Ubriacarsi in un PUB

A partire dal 1839 è illegale ubriacarsi all’interno di un pub o di un locale che vende bevande alcoliche con licenza. Tuttavia,  se l’ubriaco non arreca fastidio al prossimo, le autorità non procedono all’arresto (si potrebbe infatti  assistere a un numero di arresti molto elevato). In caso di ubriachezza molesta i poliziotti intervengono applicando la legge.

  • Attenti a dove morite!

E’ illegale morire in Parlamento considerato alla stregua del Palazzo Reale. Morendo al suo interno si avrebbe diritto a un funerale di Stato, con spese molto gravose per le casse della Corona. Basti pensare, che il funerale di Stato di Margaret Thatcher (dovuto in quanto primo ministro britannico) è costato 10 milioni di sterline.

  • Le Balene della Corona

Secondo la Prerogativa Regis emanata nel 1322 e tutt’ora in vigore, gli storioni e le balene che si trovano nel Regno Unito appartengono di diritto alla Regina.

  • Bussa e scappa

Avete mai partecipato a quel gioco che si fa da bambini dove si bussa a una porta o si suona un campanello per poi scappare? Secondo una legge del 1839 quest’azione è illegale, così come quella di suonare il campanello senza avere un giusto motivo.

  • Sbattere i tappeti

Dopo le otto di sera in Gran Bretagna è illegale scuotere qualunque tipo di stuoia o tappeto in strada.

  • L’Aquilone

Il Metropolitan Police Act del 1839, multa tutti coloro che infastidiscono il prossimo facendo volare il proprio aquilone. La multa è pari a 562 sterline.

  • Non mangiare la Mince Pies

La mince pies è una tipica torta natalizia inglese. Oliver Cromwell, nel XVII secolo,  decise di vietarne il consumo. Questa legge, anche se vistosamente assurda e poco rispettata, è ancora in vigore.

  • Le donne incinte e i loro bisogni

Le donne incinte, secondo la legislazione britannica, possono alleviare ovunque le loro sofferenze derivanti da necessità fisiologiche. Tecnicamente per loro non sarebbe reato urinare in luogo pubblico. Tant’è vero che secondo un’ironica chiacchera diffusasi nel Regno Unito, una donna incinta potrebbe soddisfare questa esigenza  usando il casco di un poliziotto!

Tutti i contenuti di questo sito sono proprietà di The British Institute of Rome © 2019. Sito web by dm3.it