The British Institute of Rome

Tutti i segreti del matrimonio dell’anno: il Royal Wedding

Tutti i segreti del matrimonio dell’anno: il Royal Wedding

Mancano ormai pochi giorni al tanto atteso Royal Wedding tra il Principe Harry e Megan Markle e tutto il Regno Unito è già entrato in un clima di festa. Infatti, le nozze reali sono un evento molto sentito e coinvolgente per la comunità inglese.

Noi del British Institute of Rome diamo molta importanza a tutto ciò che ruota intorno al mondo della cultura anglosassone e il matrimonio reale è sicuramente un avvenimento interessante di cui parlare. Vediamo insieme alcune curiosità sul Royal Wedding.

Chi l’ha detto che per sposare un principe devi essere nata principessa?

Meghan Markle, 36 anni, attrice californiana, sabato 19 maggio sposerà il Principe Harry nella chiesa di St. George Chapel, nel Castello di Windsor. 

L’ex modella di Los Angeles sarà la prima a far parte della famiglia reale pur non avendo i requisiti richiesti per diventare principessa:

  • Vergine; Meghan è stata sposata per tre anni ed è attualmente divorziata.
  • Anglosassone; le sue radici sono californiane e afroamericane.
  • Aristocratica; la futura sposa non ha origini nobiliari.
  • Protestante; la sua religione diversa da quella di Harry e della sua famiglia.

Ciò nonostante ha conquistato il cuore di Harry e quello di tutta la famiglia Reale.

Sarà il primo matrimonio misto inglese

Se Harry fosse stato prossimo al trono, le regole sarebbero state ben diverse, ma essere sesto nella linea di successione ha fatto sì che il principe potesse sposare Meghan Markle, priva di origini aristocratiche, senza troppe complicazioni.

Tuttavia, Meghan non resterà borghese per molto tempo: sono già stati decisi i titoli nobiliari che le verranno assegnati subito dopo il matrimonio.

Niente Regali di Nozze per gli Sposi

Per la lista di nozze, i futuri sposi, hanno deciso di elencare sette associazioni e organizzazioni benefiche alle quali gli ospiti possono devolvere il loro contributo.

Lego ha progettato per i futuri sposini le loro nozze in miniatura

Sessantamila mattoncini e 752 ore di lavorazione per ricreare le nozze più attese del 2018. Lego ha dato vita alla Royal Wedding in mattoncini cercando di dare luce alla scena del matrimonio con tanto di paparazzi e moltissime minifigures.

Un banchetto nuziale non per tutti

La famiglia reale ha esteso l’invito a circa 1200 persone del popolo, con l’obiettivo di creare un ponte fra famiglia reale e la comunità inglese, ma non tutti potranno prendere parte al banchetto nuziale.

Infatti, il messaggio rivolto alla comunità nazionale da parte dei reali è stato il seguente: “portarsi un pic-nic per il lunch, perché non sarà possibile comprare cibo e bevande sul posto”. Queste parole sono state una sorpresa non indifferente per tutti gli invitati al Royal Wedding.

Insomma, se volete partecipare al matrimonio dell’anno, non dimenticatevi di portarvi il pranzo a sacco!

Se sei affascinato dalla cultura inglese e vuoi migliorare le tue competenze linguistiche, la soluzione giusta per te è quella di affidarti ad una scuola d’inglese come il British Institute of Rome.

Richiedi subito maggiori informazioni!

Tutti i contenuti di questo sito sono proprietà di The British Institute of Rome © 2019. Sito web by dm3.it