The British Institute of Rome

Perché sapere l’inglese è fondamentale per trovare lavoro?

Perché sapere l’inglese è fondamentale per trovare lavoro?

In questo articolo vi spiegheremo per quale motivo conoscere bene la lingua inglese può costituire un fortissimo vantaggio competitivo nell’ottica della ricerca di un lavoro. Si tratta, infatti, di una skill che in un mondo professionale caratterizzato da un elevato tasso di competitività gli uffici HR aziendali trattano come un fattore indispensabile per poter essere assunti. La padronanza della lingua non si acquisisce durante il periodo scolastico, questo perché nelle scuole italiane viene dato maggior peso alla grammatica e alla letteratura inglese piuttosto che al trasferimento delle competenze indispensabili per il futuro degli studenti, quali:

  • Listening: abilità di comprensione orale
  • Speaking: abilità di espressione orale
  • Writing: capacità di scrittura
  • Reading: capacità di lettura

Perché l’inglese è così importante a livello professionale?

Sapersi esprimere ed essere in grado di comprendere ciò che ci viene comunicato in lingua inglese assume un’importanza incredibile negli ambienti di lavoro. Quella inglese, infatti, è una lingua parlata da oltre 400 milioni di persone in più di 75 paesi nel mondo e rappresenta la lingua di riferimento per i rapporti di business in tutto il mondo.

I motivi che configurano l’inglese come la lingua più strategicamente rilevante a livello internazionale sono legati principalmente a 3 importanti fattori:

  • E’ facile da imparare: la grammatica è semplice ed essenziale, ci sono tantissime parole che somigliano a quelle italiane, non esistono differenziazioni tra il maschile e il femminile e le coniugazioni non cambiano in relazione ai pronomi.
  • E’ una lingua flessibile: è una lingua che consente di esprimere il medesimo concetto in tantissimi modi differenti. Addirittura in paesi come Singapore è nata una nuova lingua, definita “Sunglish” che ha avuto origine dalla commistione tra inglese, malese e cinese.
  • Il vocabolario è in continua evoluzione: Una delle peculiarità più intriganti della lingua inglese è la sua continua evoluzione. Il vocabolario, infatti, si amplia di nuovi termini quotidianamente e in questo momento contiene più di 850.000 parole.

Come scegliere un corso di inglese per migliorare la conoscenza della lingua inglese

Sulla scorta di quanto vi abbiamo raccontato finora, può essere molto utile iscriversi ad un corso di inglese per migliorare il proprio inglese. Ovviamente però, prima di procedere all’iscrizione può essere molto utile affrontare un test di ingresso online che possa aiutarti a comprendere quale sia il tuo reale livello di conoscenza della lingua inglese allo stato attuale.

Sottoporsi a un test di valutazione del grado di conoscenza della lingua risulta fondamentale per decifrare quale sia il corso più adatto al quale iscriversi. I livelli di competenza sono illustrati dal Quadro Comune di Riferimento per le Lingue e fanno riferimento ai livelli A1, A2, B1, B2, C1, C2 (A1 è il livello più basso, mentre il C2 è una certificazione che attesta una conoscenza madrelingua).

Nella fase di selezione del corso di inglese, un altro elemento di cui tener conto sono i docenti quali ti andrai a confrontare. The British Institute of Rome in questo senso è molto rigoroso in quanto ritiene che il successo del corso di studio dipenda dalle metodologie applicate dal docente e dalla sua capacità di adattare l’offerta formativa alle esigenze e ai tempi di apprendimento del singolo studente.

 

 

 

 

Tutti i contenuti di questo sito sono proprietà di The British Institute of Rome © 2019. Sito web by dm3.it