The British Institute of Rome

Gli italiani e l’inglese, qual è il rapporto secondo Babbel

Gli italiani e l’inglese, qual è il rapporto secondo Babbel

Il 31% degli italiani guarda le serie tv in lingua originale, il 31% legge riviste in altre lingue e il 20% ascolta programmi radio trasmessi in altri Paesi. Sono questi i risultati di un sondaggio condotto nel 2016 da Babbel che ha analizzato quanto gli italiani conoscano l’inglese e in che modo decidono di migliorare il loro livello di conoscenza.

Il sondaggio di Babbel si è concentrato soprattutto sulla fascia d’età compresa tra i 25 e i 34 anni, fascia d’età per la quale la percentuale aumenta. Per questa fascia d’età, infatti, a guardare le serie tv o i film in lingua originale è il 45% del campione analizzato.

L’inglese rimane la lingua più studiata e apprezzata, ma agli italiani piacciono anche il tedesco e lo spagnolo, in questa percentuale:

  • inglese nel 52% dei casi
  • tedesco nel 20% dei casi
  • spagnolo nel 16% dei casi

Tra i giovani (25-34 anni) la tendenza è quella di puntare meno sull’inglese (probabilmente perché ritengono di avere già un buon livello di conoscenza) e di studiare sempre di più il tedesco e lo spagnolo.

Ma quali sono i motivi che spingono un italiano a studiare un’altra lingua? Per i più giovani è importante studiare un’altra lingua per uno sviluppo personale (secondo il 56% del campione) e per la carriera (per il 52% del campione). Il 98% è, inoltre, convinto che la conoscenza di un’altra lingua possa aiutarlo a trovare più facilmente lavoro, mentre chi ha già una carriera avviata considera importante parlare una seconda lingua per riuscire a comunicare meglio quando si è in viaggio o per tenere allenata la mente.

Diversi sono, anche, coloro che imparano l’inglese soprattutto per sentirsi parte del mondo e per avere quindi la possibilità di interagire con persone provenienti da altri Paesi. Non mancano, infine, quelli che si dedicano a un’altra lingua con l’obiettivo di lasciare l’Italia.

Un altro punto su cui si è concentrato il sondaggio di Babbel è come viene percepita la lingua italiana all’estero. In base ai risultati ottenuti, il 27,1% degli intervistati francesi ritiene che l’accento di un italiano sia particolarmente irresistibile. L’italiano è considerato irresistibile anche dagli spagnoli, nel 24,9% dei casi, e dagli svedesi, nel 24,1% dei casi. Tra i francesi, infine, le espressioni più apprezzate sono amore e ciao bella, mentre tra i tedeschi ti amo e buonanotte.

Il modo migliore per imparare l’inglese? Seguire un corso d’inglese tenuto da un professionista! Scopri di più

Tutti i contenuti di questo sito sono proprietà di The British Institute of Rome © 2019. Sito web by dm3.it