The British Institute of Rome

L’importanza di una certificazione in lingua inglese

L’importanza di una certificazione in lingua inglese

Al giorno d’oggi, grazie alla globalizzazione e al crescente utilizzo di internet, l’inglese è una delle lingue maggiormente diffuse nel mondo e quindi è fondamentale conoscerla in maniera approfondita.

Attualmente per dimostrare le proprie competenze linguistiche non è più sufficiente possedere degli attestati, ma servono delle vere e proprie certificazioni in lingua inglese.

Perché è importante avere una certificazione in lingua inglese?

Avere una certificazione di lingua inglese è sicuramente uno dei migliori strumenti per affiancare l’iter scolastico dei propri figli. Le certificazioni sono differenti per ogni fascia di età e conferiscono un prestigioso riconoscimento agli occhi di qualsiasi docente; inoltre aprono delle possibilità per far partecipare il bambino/ragazzo ad attività interessanti dal punto di vista formativo, come:

  • progetti
  • tirocini
  • stage formativi
  • scambi interculturali
  • e molti altri.

Dal 2002, l’importanza della certificazione in lingua inglese è divenuta decisiva grazie al protocollo d’intesa, destinato agli allievi delle scuole di ogni ordine e grado, siglato dal MIUR con vari enti britannici per la certificazione dei livelli di competenza linguistica, al fine di rafforzare lo studio delle lingue straniere come offerta aggiuntiva extracurriculare e per agevolare le possibilità di inserimento dei ragazzi nel mondo del lavoro.

Il Progetto prevede inoltre l’acquisizione di certificazioni che risultano essere un valore aggiunto per chi le consegue (anche per i più grandi), in quanto forniscono un credito formativo che potrà essere poi speso sia all’interno che all’esterno del contesto scolastico.

Queste certificazioni sono rilasciate da enti certificatori accreditati a livello internazionale e si riferiscono ai livelli di competenza indicati nel Quadro Comune Europeo di Riferimento.

Qual è il valore aggiunto di una certificazione in lingua inglese?

Il valore aggiunto ottenuto grazie ad una certificazione in lingua inglese è riscontrabile sia in ambito lavorativo che scolastico/universitario.

  1. In ambito scolastico infatti, l’importanza delle certificazioni in lingua inglese viene tramutata in crediti formativi rilasciati per l’esame di maturità;
  2. In alcune università, valgono come credito, come esonero di una parte della prova o dell’intera prova di lingua inglese, mentre risultano essere indispensabili per accedere a corsi di laurea ed a Master’s post-laurea svolti presso università straniere;
  3. In ambito lavorativo invece, sono volte all’arricchimento del Curriculum Vitae e costituiscono un plusvalore in contesti europei essendo riconosciute ufficialmente in tutta l’Unione Europea.

Ad oggi infatti, per poter cogliere opportunità lavorative di rilievo, in Italia come all’estero, è importante essere in possesso di certificazioni in lingua inglese che attestino la capacità di parlare la lingua in maniera fluente, requisito ormai richiesto nella quasi totalità degli ambiti lavorativi.

 

A chi rivolgersi per ottenere una certificazione di inglese?

La certificazione internazionale è un documento ufficiale che attesta il grado di conoscenza linguistico raggiunto, viene rilasciato dall’Ente autorizzato, ovvero dal Cambridge English Language Assessment, ed è possibile conseguirla in scuole preposte e riconosciute dallo stesso Ente, come il The British Institute of Rome, che da decenni offre e realizza una vasta gamma di programmi personalizzati di lingua inglese, avvalendosi di esperti insegnanti madrelingua.

Al fine di garantire un ottimale apprendimento della lingua, The British Institute of Rome utilizza il metodo denominato Student Centered Learning Approach, un approccio comunicativo pratico, interattivo, ma soprattutto personalizzato appositamente per gli iscritti, andando ad elaborare programmi di studio funzionali sia per contenuti che per tempistiche di esecuzione e fornendo il materiale didattico più idoneo al percorso che si sta frequentando.

Quali certificazioni si possono conseguire?

Tutti gli esami coprono le quattro abilità linguistiche (leggere, scrivere, parlare ed ascoltare). Per i più piccoli sono disponibili i test Cambridge Young Learners, suddivisi in tre livelli:

  • YLE STARTERS, per i bambini a partire dai 7 anni;
  • YLE MOVERS, per i ragazzi tra gli 8 e gli 11 anni;
  • YLE FLYERS, per i ragazzi tra i 9 e i 12 anni.

Per quanto riguarda il Cambridge English Language Assesstment invece, sono disponibili 5 differenti livelli di esami che stanno ad indicare l’importanza della certificazione in lingua inglese conseguita o che si conseguirà, e sono:

  • KEY (KET), certificazione di livello base che attesta la capacità di utilizzare l’inglese per comunicare in situazioni semplici;
  • PRELIMINARY (PET), certificazione di livello intermedio che dimostra la conoscenza dell’inglese utile per contesti lavorativi, di studio e sociali;
  • FIRST (FCE), è una certificazione di livello intermedio–alto che attesta la capacità di utilizzare l’inglese scritto e parlato quotidianamente per motivi di lavoro o di studio;
  • ADVANCED (CAE), certificazione di livello avanzato che riconosce la capacità di comunicare in un inglese sicuro e fluente in contesti accademici e professionali;
  • PROFICIENCY (CPE), è la certificazione di livello più elevato della conoscenza della lingua inglese ed è paragonabile a quella posseduto da un madrelingua.

Per tutti coloro che hanno deciso di intraprendere la carriera universitaria, di seguire un Master o un corso di perfezionamento professionale in lingua, è fondamentale il conseguimento della certificazione in lingua inglese attestata dell’International English Language Testing System, o esame IELTS, disponibile in due versioni:

  • Academic, per l’ammissione in università anglofone;
  • General Training, per obiettivi professionali.

Lo IELTS è richiesto da università britanniche, europee, australiane, neozelandesi, statunitensi e canadesi, oltre che da più di 9000 organizzazioni in tutto il mondo che lo riconoscono come una prova attendibile del livello di competenza linguistica.

Se invece si fosse interessati a valorizzare il proprio Curriculum Vitae in vista di un lavoro qualificato, si può mirare ad un Cambridge BEC, o Business English Certificate, che attesta la capacità di utilizzare l’inglese in un contesto professionale, andando a valutare le quattro abilità linguistiche, precedentemente elencate, in ambito Business. Il BEC è fruibile a tre differenti livelli:

  • Preliminary, sia Pre-Intermedio che Intermedio (B1);
  • Vantage, Intermedio-Superiore (B2);
  • Higher, ossia il livello Avanzato (C1).

Infine, è possibile ottenere la certificazione BULATS, rivolta ad Istituzioni Scolastiche, Enti Governativi ed Aziende. L’esame consiste in un insieme multilingue di strumenti di benchmarking, formazione e valutazione linguistica ed è apprezzato a livello internazionale, soprattutto per:

  • assunzioni in ambito aziendale e industriale;
  • ammissione a corsi di studio;
  • formazione;
  • valutazione efficacia dei corsi e della formazione linguistica.

Se stai pensando di ottenere una certificazione in lingua inglese, affidati al The British Institute of Rome e migliora le tue competenze linguistiche per raggiungere i tuoi obiettivi.

Contattaci subito e richiedi informazioni!

 

Tutti i contenuti di questo sito sono proprietà di The British Institute of Rome © 2019. Sito web by dm3.it