The British Institute of Rome

Come allenare l’inglese attraverso i Media inglesi e americani

Come allenare l’inglese attraverso i Media inglesi e americani

Voglia di allenare il tuo inglese? Dopo averti suggerito alcune linee guida generali per prepararti ai test di livello, e le migliori serie tv britanniche con cui mettere alla prova il tuo listening, passiamo a qualche suggerimento per migliorare la nostra capacità di lettura. E può esserci forse un modo migliore se non leggendo quello che milioni di inglesi e americani leggono tutti i giorni?

Imparare l’inglese con i Media anglofoni

Un allenamento perfetto per migliorare il proprio livello di inglese, arricchire il vocabolario e padroneggiare la lingua con maggiore naturalezza è proprio quello di documentarsi sui migliori siti di news e attualità. Se per noi leggere un giornale o aggiornarci sul nostro portale di riferimento è una pratica quotidiana che facciamo senza pensare, acquisire l’abitudine di farlo su testate anglofone non può che donarci un grande vantaggio.

Le news più fresche, servite utilizzando una forma linguistica di uso comune (soprattutto sul web) è un ottimo modo per rinforzare ciò che sappiamo dell’inglese e migliorare giorno dopo giorno. Unico compagno richiesto? Un buon dizionario bilingue… o Google Translate.

Allenare l’inglese con la BBC

Risultati immagini per bbc

Il primo riferimento non può che essere il media di riferimento della terra di Albione: la BBC. Ottima come radio, canale tv satellitare (per chi ha la possibilità) e sito internet, è la soluzione migliore per chi desidera perfezionare la propria conoscenza ascoltando e leggendo un inglese britannico standard perfetto.

Oltre che una grande vastità di notizie che va dalla politica internazionale ai reportage di viaggi (curatissimi), la vera chicca del sito della BBC è la rubrica Learning English. Grammatica, sintassi, esercitazioni… quasi un vero e proprio corso online sempre disponibile sui nostri device elettronici. Voglia di passare all’ascolto? C’è anche la webradio!

The New York Times: il top d’oltreoceano

Risultati immagini per new york times

Fondato nel 1851, il Times è stato uno dei giornali che per primi hanno investito nell’informazione digitale, realizzando un sito di prima qualità come www.nytimes.com. Se è la cronaca che ci interessa, soprattutto con un respiro internazionale, il New York Times è il luogo dove approfondire qualsiasi argomento vi interessi. Nonostante il layout apparentemente formale e un po’ retrò il sito del Times è ricco anche di argomenti più leggeri, per ogni gusto.

Le news più insolite su The Huffington Post

Risultati immagini per huffington post

Chiunque abbia una certa familiarità con i social network non può non essersi imbattuto almeno una volta in The Huffington Post, se non altro nella versione italiana. www.huffingtonpost.co.uk rappresenta il perfetto equilibrio tra lingua facilmente decifrabile e informazione a base di curiosità e novità: divertitevi a navigare fra la rubrica Entertainment e Lifestyle!

YouTube: il media definitivo!

Risultati immagini per youtube

Ancor più di un canale televisivo inglese o americano, è YouTube il media di riferimento se vogliamo allenare la nostra comprehension con un buon contenuto audio-video. Sono ormai disponibili canali su ogni sorta di argomento o tematica di interesse, milioni di ore di video a disposizione per allenarci a comprendere anche le differenze di pronuncia tra una variante dell’inglese e l’altra.

Recentemente YouTube ha introdotto la possibilità di generare automaticamente dei sottotitoli sulla base di un algoritmo di decifrazione del parlato. Non è ancora una funzione disponibile su ogni video e non è di certo infallibile, ma per chi è alle prime armi potrebbe essere un aiuto non da poco.

 

Voglia di far fare il salto di qualità al tuo inglese? The British Insitute of Rome ha il corso che fa per te: ti aiutiamo a individuare il tuo livello e scegliamo il percorso più adeguato… CONTATTACI SUBITO!

Tutti i contenuti di questo sito sono proprietà di The British Institute of Rome © 2019. Sito web by dm3.it