The British Institute of Rome

Le 7 città alternative a Londra per vivere nel Regno Unito

Le 7 città alternative a Londra per vivere nel Regno Unito

Quando si parla del Regno Unito, la prima città che ci viene in mente è Londra. Questa metropoli negli ultimi tempi ha riscosso un grande successo in quanto la maggior parte delle persone che decidono di emigrare nel Regno Unito scelgono la capitale dell’Inghilterra come destinazione, senza pensare ad altre possibili mete.

È vero che Londra è il motore economico dell’Inghilterra ed offre numerose opportunità lavorative per chi ha le giuste competenze, ma negli ultimi anni è aumentata moltissimo la concorrenza ed il mercato del lavoro sta raggiungendo la saturazione.

Inoltre Londra è diventata famosa anche per il costo della vita molto elevato e per i suoi salari relativamente bassi.

Di seguito vogliamo elencarvi 7 città da tenere in considerazione se state valutando l’idea di trasferirvi nel Regno Unito, dove il costo della vita è più basso rispetto a quello della capitale e dove potrebbero esserci maggiori opportunità lavorative.

Birmingham

Dopo Londra, Birmingham è la città più grande del Regno Unito e conta più di un milione di abitanti.

Questa città è uno dei centri più importanti per quanto riguarda l’impiego nei settori:

  • dell’istruzione
  • della sanità
  • della pubblica amministrazione

Birmingham è anche un importante polo culturale, in quanto offre la presenza di ben sei università.

Manchester

Manchester è famosa per essere la città più importante del nord ovest dell’Inghilterra e la prima città industrializzata della storia.

Si tratta di una città dal carattere multi-etnico e con una grande presenza di giovani universitari.

Questa città ha i suoi punti di forza nei settori:

  • dell’architettura
  • dell’economia
  • della logistica
  • dello sport

Inoltre offre dei salari migliori rispetto alla media britannica.

Cardiff

È la capitale del Galles e la sua area metropolitana conta poco meno di ottocentomila abitanti.

Cardiff è un importante centro turistico, infatti il 20% dell’occupazione riguarda i settori della distribuzione, dell’ospitalità e della ristorazione.

Gli altri settori sviluppati della città sono:

  • la pubblica amministrazione
  • la sanità
  • l’istruzione

Leeds

Leeds è una città ricca di storia e cultura ed è la terza città dell’Inghilterra per quanto riguarda il numero di abitanti.

L’economia della città si basa principalmente:

  • sul commercio al dettaglio
  • sul settore bancario e finanziario
  • sul settore assicurativo
  • sulle professioni forensi

Grazie alla sua posizione centrale nel Regno Unito, Leeds è uno dei principali nodi logistici del Paese, grazie anche alla sua importante rete ferroviaria.

Glasgow

La città di Glasgow è la più grande della Scozia, infatti la sua area metropolitana conta il 40% della popolazione di tutto il Paese.

L’economia di questa città è molto diversificata. Il settore manifatturiero è molto importante, ma anche le attività del terziario stanno crescendo molto, soprattutto per i seguenti settori:

  • finanziario
  • telecomunicazioni
  • istruzione
  • sanità

Il clima di Glasgow viene definito oceanico ed è influenzato dalle correnti del golfo, che rendono le temperature molto più miti rispetto alla media della nazione. Nonostante ciò questa città è caratterizzata da un’abbondante piovosità.

Liverpool

Liverpool è una città dalle origini antichissime, che è riuscita a sfruttare la sua posizione geografica per sviluppare la sua economia intorno al porto e a creare collegamenti con le principali città della rivoluzione industriale.

Il porto è tuttora uno dei più importanti del regno unito ed è la base operativa di molte aziende di trasporti internazionali.

Oggi l’economia della città si basa moltissimo anche sul terziario, in particolar modo nei seguenti settori:

  • pubblica amministrazione
  • istruzione
  • sanità
  • finanza
  • assicurativi

Anche il settore del turismo è molto attivo, in quanto Liverpool è la sesta città più visitata del Regno Unito.

Edimburgo

Edimburgo è la capitale della Scozia, la sede del parlamento scozzese ed è il maggior centro finanziario del Regno Unito dopo Londra.

Questa città è molto importante dal punto di vista del turismo e della cultura, infatti ospita una delle università più prestigiose al mondo: The University of Edimburgh.

L’economia della città è basata principalmente su:

  • finanza
  • ricerca scientifica
  • istruzione universitaria
  • turismo

Gli abitanti di Edimburgo presentano un’alta percentuale di giovani tra i venti e i trenta anni, inoltre negli ultimi anni si è registrata una presenza sempre maggiore di persone provenienti dal di fuori del Regno Unito.

 

Stai cercando una Scuola a Roma per migliorare il tuo inglese?
Scopri subito i corsi di The British Institute of Rome!

Contattaci subito

Tutti i contenuti di questo sito sono proprietà di The British Institute of Rome © 2019. Sito web by dm3.it