The British Institute of Rome

La metodologia bir

Sintesi della collaudata esperienza nell’insegnamento e nella ricerca didattica dal 1952.

Il nostro metodo pratico e interattivo, incentrato sulla comunicazione, cura in particolare gli aspetti dello speaking e del listening. L’apprendimento di grammatica e vocabolario avviene in modo intuitivo ed attivo attraverso l’intenso esercizio.

Definiamo il livello dello studente con il test iniziale, che identifica i punti di forza e le debolezze sulle quali lavorare più a fondo.  Individuato l’obiettivo linguistico da raggiungere e il contesto in cui si opera, viene progettato il percorso formativo migliore e più rispondente alle necessità individuali e aziendali.

Docenti professionisti e con background specifico per i corsi specialistici, esperti comunicatori, abili nel coinvolgere e motivare.

Consulenti didattici che curano lo svolgimento dei corsi in ogni fase. Obiettivi pratici e concreti, flessibilità di approccio, programma didattico personalizzato e guidato, verifiche sistematiche.

Non esistono barriere dovute ad età, istruzione, esperienza.

TUTTI possono imparare!!

Cosa facciamo

PERSONALIZED LEARNING

Percorsi personalizzati non solo nei contenuti e nel ritmo di  studio. Gli studenti sono diversi per caratteristiche cognitive. I docenti BIR utilizzano le tecniche più efficaci per guidare nell’apprendimento ogni studente al massimo della sua potenzialità.

 Adattiamo il metodo allo studente e non viceversa.

COLLABORATIVE LEARNING & PROJECT – BASED LEARNING (PBL)

Collaborare con il proprio gruppo incoraggia l’apprendimento cooperativo, la motivazione e la fiducia.

Approccio che pone l’accento sull’apprendimento da esperienze complesse, orientate verso il raggiungimento di uno scopo o di un obiettivo determinato. Gli studenti sperimentano il teamwork dando il loro indispensabile contributo al conseguimento di un risultato specifico. Lo sforzo coordinato verso l’obiettivo comune migliora reciprocamente il loro apprendimento. Comprendere i diversi punti di vista, valorizzare le proprie e le altrui capacità, gestire la conflittualità, contribuisce all’apprendimento comune ed alla realizzazione delle attività collettive.

 

EXPERIENTIAL LEARNING

L’esperienza è la base per l’apprendimento che si realizza con la sperimentazione di situazioni in cui lo studente è protagonista attivo: giochi di ruolo, giochi e vuoti di informazione, simulazioni.

E’ un processo che coinvolge, riduce l’inibizione, favorisce l’autostima e la positiva interazione con la realtà naturale e sociale, generando acquisizione di competenze.

TRANSPARENT COMMUNICATION OF LEARNING TARGETS

Comunicare chiaramente la logica alla base delle scelte didattiche determina negli studenti una più forte motivazione all’ apprendimento, l’impegno su obiettivi personali e un maggiore successo nei risultati.

LEARNER FEEDBACK

Gli studenti sono regolarmente aggiornati e informati su performance e progressi affinché imparino a riconoscere le personali modalità di apprendimento.
Questa competenza comporta consapevolezza, identificazione delle opportunità disponibili e capacità di superare le difficoltà per apprendere in modo efficace.

 

Analisi delle esigenze + definizione obiettivo

Valutazione competenze linguistiche in ingresso (Test on line + colloquio)

Ideazione percorso formativo con previsione tempi e costi

Esecuzione piano di studio, verifiche intermedie

Questionario di soddisfazione

Verifica finale, reportistica analitica competenze acquisite

Rilascio attestato (rif. CEFR - Scala Europea)

Qual è il tuo livello?

Vuoi informazioni sui corsi?

Tutti i contenuti di questo sito sono proprietà di The British Institute of Rome © 2019. Sito web by dm3.it